Affrontare mal di testa, cervicale e gastrite

Articolo a cura di Fabio Sinibaldi e Sara Achilli
Si tratta di tre problemi molto comuni. Con frequenza e intensità diversa, possono riguardare praticamente chiunque.

Qualcuno li considera “una sfortuna” a cui rassegnarsi, altri provano a compensarli o evitarli, altri ancora gli attribuiscono un valore simbolico.

CAPIRE

mal di testa psicosomaticaSe li si vuole affrontare nel migliore dei modi è utile inquadrarli correttamente e comprendere a che livello, o meglio livelli, è possibile agire.

Infatti un concetto chiave è quello di multi-fattorialità. In questi casi non c’è quasi mai un’unica causa, piuttosto la somma di tanti fattori.

Così arriviamo a un secondo concetto importante: questi fattori hanno sempre a che fare con una disfunzione. Ovvero c’è qualcosa che non “funziona” come dovrebbe. A questo punto diventa interessante domandarsi: come dovrebbe funzionare in modo ideale un organo, un pensiero, un’emozione e ogni nostra altra struttura e funzione?

Abbiamo tre ottime fonti per capirlo: gli studi recenti di PNEI e scienze affini (neuroscienze affettive, neurobiologia del comportamento, ecc.); la rivisitazione che l’Evoluzionismo moderno ha fatto delle modificazioni che abbiamo sviluppato durante i secoli per adattarci all’ambiente; il parallelismo tra noi esseri umani e gli altri mammiferi più evoluti che condividono gran parte della neurobio
logia e dei sistemi di adattamento, ma con una minor quota di pensiero logico e formalità.

UN ESEMPIO PRATICO

Sappiamo tutti che passare otto ore al giorno seduti in ufficio non può far bene alla cervicale o ai dolori alla schiena. L’evoluzionismo ci insegna che il movimento è stato legato alla nostra sopravvivenza, le neuroscienze che il blocco fisico favorisce disfunzioni rispetto al senso di impotenza e nei processi di memoria, la PNEI ci dice che si altera l’assetto ormonale e quello emotivo e così via.

Questo è un livello di disfunzione, ma per gli stessi problemi di cervicale e mal di schiena ci possono essere altre cervicaledisfunzioni legate al movimento del diaframma, legato a sua volta alla postura ma anche all’attivazione emotiva, ecc. Un’altro livello ancora riguarda l’elasticità muscolare e, più in generale, le condizioni di tutta la fascia, influenzate dai movimenti, ma anche dall’alimentazione e altri fattori.

Di fronte a una lettura del genere qualcuno potrebbe rinunciare a priori obiettando che “ma tanto il mio lavoro è quello, non posso cambiare”. Tralasciando il fatto che questa stessa affermazione può essere messa in discussione, l’aspetto interessante diventa capire che cosa si può modificare in modo mirato per avere i cambiamenti desiderati.

SOLUZIONE

Qui si aprono molte possibilità:

  • Conoscere il ciclo delle abitudini da un punto di vista comportamentale ma anche neurobiologico ci permette di modificare abitudini consolidate in modo semplice e con minimi sforzi;
  • Capire quali sono gli errori che fanno innescare una risposta emotiva più intensa del normale e che mantengono attiva la risposta di allerta in tutto il nostro corpo, ci consente di far ritornare mente, corpo ed emozioni in condizioni fisiologiche in tempi rapidi;
  • Fare chiarezza su quali cibi alterano i nostri comportamenti, la capacità di concentrazione, le risposte immunitarie, l’asse dello stress e altre funzioni vitali, ci offre la possibilità di regolare le risposte neurobiologiche fin dalla loro origine corporea, in modo funzionale e senza farmaci;
  • Conoscere i meccanismi di recupero e rigenerazione usati dal nostro corpo ci mette in condizione di usarli attivamente, garantirne l’efficacia, invece di inibirli come di solito la nostra cultura ci impone.

 hub

 

 



Articoli simili?
Rimani aggiornato sulle prossime uscite e iniziative
Privacy garantita
NB: quando ricevi la prima mail salva il mittente tra i contatti! Se usi gmail controlla che il messaggio non finisca tra le promozioni, nel caso trascinalo nella cartella principale e conferma l'impostazione per i messaggi futuri.
DONE!
An email will be sent to you in a couple of minutes. So, check in your inbox!

If you don't see it, look in the spam folder
(or in the promotion tab if you use Gmail)
Confirm the message is not "spam" and drag it to the main inbox.

Remember to add us to your contact list,
like this you can stay sure to receive our future messages.
SHARE US!
Do you like this article?
Receive free update about this and similar topics!
Privacy guaranteed
When you receive the first email please save the sender into your contacts! If you use Gmail checks that our message doesn't end up among in the promotion tab, In this case drag it into the main tab and confirm the setting for future messages.
FATTO!
In pochi minuti riceverai una mail. Controlla la tua casella!

Se non la trovi, guarda nella posta indesiderata
o anche nel tab 'promozioni' se usi Gmail
e trascina il messaggio nella cartella principale.
In ogni casi aggiungi il nostro indirizzo alla rubrica,
così non perderai i prossimi messaggi ;)
CONDIVIDI SUI SOCIAL!
LEGGI SUBITO!
Uno strumento pratico e flessibile
CONSULTA ORA!
Un pdf di uso pratico e immediato
SCARICA SUBITO!
Una pratica mappa di lavoro
ISCRIVITI ORA!
Lascia nome, email e telefono, ti ricontatteremo a breve.
ENROL NOW!
Leave your name, email and phone below and we will be in touch soon.
ISCRIVITI ORA!
Lascia nome ed email, ti manderemo un promemoria prima del seminario
e, qualche giorno dopo, il link per vedere la registrazione.
GET IT NOW!
A practical and flexible tool
Motivating people to change is difficult
However, there are some communication methods designed to help us with these situations.
We have gathered 7 of the most useful communication PATTERNS in this FREE mini-guide
Motivating people to change is difficult
However, there are some communication methods designed to help us with these situations.
We have gathered 7 of the most useful communication PATTERNS in this FREE mini-guide
REGISTRATI ORA!
Guarda subito la registrazione
REGISTRATI ORA!
Guarda subito la registrazione
REGISTRATI ORA!
Guarda subito la registrazione
YES, SIGN ME UP!
REGISTRATI ORA!
Guarda subito la registrazione
YES, SIGN ME UP!
REGISTRATI ORA!
Segui la diretta o guarda la registrazione