Capire Comportamenti e Bisogni: dall'osservazione alle ipotesi [video-dimostrazione] | Real Way of Life

Capire Comportamenti e Bisogni: dall’osservazione alle ipotesi [video-dimostrazione]

Spesso ci troviamo a farci una domanda del tipo:

  • Perché si arrabbia così furiosamente? Perché proprio ora?
  • Perché scoppia a piangere al minimo problema? È una necessità, una via di fuga, una richiesta o altro?
  • Quella spalla in avanti è un gesto di protezione, di sfida o di stress? È coerente con i piani comunicativi, con le gerarchie relazionali e i vissuti emotivi suoi e degli altri?

Oppure la reazione o il comportamento di qualcuno ci colpisce e ci interroghiamo sul suo significato.

Ad esempio potremmo notare: un’improvvisa reazione emotiva esagerata; una persona che si scusa senza che ce ne sia bisogno; le parole che si bloccano mentre prima scorrevano fluidamente; le spalle e le braccia irrigidite anche in una situazione tranquilla; il continuo divagare del pensiero che non finisce mai il discorso; il respiro improvvisamente corto e la postura sbilanciata in avanti; e altre ancora…

Esistono tanti modelli e teorie che provano ad interpretare il linguaggio verbale, quello non verbale, le risposte emotive e altri Flussi del Comportamento (postura, dinamiche relazionali, ideazione, risposte sociali primarie, ecc.). Tuttavia, spesso si concentrano solo su uno, o al massimo, due di essi.

Analizzare tutti questi livelli in modo approfondito e integrato tra loro risulta estremamente efficace e offre un’ampia gamma di spunti su cui riflettere e poter lavorare.

Nel video qui sotto trovi un esempio di come si possano leggere questi meccanismi in un paio di casi quotidiani.

L’approccio che utilizzo nel video qui sopra è quello dell’Analisi dei Flussi del Comportamento e dei Bisogni Ancestrali.

Per avere una visione più precisa e completa di che cosa si tratta puoi guardare il video qui sotto e/o dare un’occhiata alla pagina che lo presenta in modo dettagliato.



Articoli simili?
Visita il nuovo sito insciences.io e iscriviti lì alla newsletter!
DONE!
An email will be sent to you in a couple of minutes. So, check in your inbox!

If you don't see it, look in the spam folder
(or in the promotion tab if you use Gmail)
Confirm the message is not "spam" and drag it to the main inbox.

Remember to add us to your contact list,
like this you can stay sure to receive our future messages.
SHARE US!
Do you like this article?
Visit our new website and subscribe there to the new newsletter!
FATTO!
In pochi minuti riceverai una mail. Controlla la tua casella!

Se non la trovi, guarda nella posta indesiderata
o anche nel tab 'promozioni' se usi Gmail
e trascina il messaggio nella cartella principale.
In ogni casi aggiungi il nostro indirizzo alla rubrica,
così non perderai i prossimi messaggi ;)
CONDIVIDI SUI SOCIAL!